Archivi tag: Mads Mikkelsen

Rogue One – Riflessioni su Star Wars e sul sequel-to sequel

Realizzare un film, pensando al successivo è un approccio creativo ricorrente nelle produzioni degli anni duemila. Non si tratta di pensare a un progetto cinematografico strutturato in capitoli e saghe, ma di far coincidere la disposizione seriale con l’oggetto stesso della creatività. Marvel Studios docet, cosiderando la velocità con cui è riuscita ad istituzionalizzare nel cinema dei meccanismi di narrazione che provengono dalla serialità televisiva: il cross-over, il cliffhanger (post titoli di coda), il grande evento del season finale, che nella traduzione marveliana equivale al capitolo di fine ciclo sugli Avengers. La Disney non è da meno e decide di recuperare una delle saghe-fenomeno cult più importanti della storia del cinema, capace di connettere gli anni 70′ con i primi del Duemila: Star Wars.

rogueone_onesheeta_1000_309ed8f6

Continua la lettura di Rogue One – Riflessioni su Star Wars e sul sequel-to sequel

Jagten – Infotainment del sospetto

Jagten (La caccia) è l’ultimo film di Thomas Vinterberg, l’autore di Festen – il Dogma no.1. Il titolo originale nelle sue diverse declinazioni dirige lo spettatore verso la comprensione profonda del film, negata nelle sale italiana da un titolo ( Il sospetto) che vorrebbe svelare la trama o anche anticipare una condizione psichica che è solo una delle possibili in cui verrebbero a trovarsi spettatori e personaggi.

Locandina di Jagten
Locandina di Jagten

Pensiamo, dunque, alle parole “caccia, cacciata, cacciatore, cacciato”: sono termini che presuppongono zone liminali, separazione, distinzioni e quindi confini, limiti geografici, mentali, sociali. Se pensiamo che il film mette in scena una caccia, l’attenzione si focalizza su qualcosa di più intangibile, paradossalmente qualcosa come l’informazione, le dinamiche che coinvolgono una comunità, lo stare insieme, le forme, le apparenze  e le strutture del coabitare. Continua la lettura di Jagten – Infotainment del sospetto